Breve lettera aperta alla dott.ssa Cancellieri: la vera riconoscenza è la sincerità


Gent. ma dott. ssa Cancellieri,

non sono un cittadino bolognese, abito in un comune dell’hinterland, ma in ogni caso mi sono cari Bologna ed il suo futuro. Ed in questo infortunio della democrazia bolognese (l’Amministrazione Delbono decaduta) tutti devono essere grati a Lei per aver operato al meglio per governare e traghettare Bologna alle elezioni comunali.

Oggi chi sembra essere più riconoscente verso di Lei è anche chi La sta tirando per la giacchetta e cerca di trascinarla dalla propria parte, civica e/o partitica che sia, cioè stanno cercando di strumentalizzare Lei, il Suo ruolo di servitore dello Stato ed il Suo lavoro certamente competente ed appassionato per la città.

Occorre non dimenticare che qualunque schieramento significativo (che non sia di nicchia) che si presenti all’elettorato bolognese per ricevere consensi e l’elezione a Sindaco del proprio candidato è, per forza, logicamente, una parte politica e partitica, anche fosse nascosta dietro una “lista civica”.

Quindi, dott.ssa Cancellieri, faccia la Sua scelta nella più totale tranquillità. Sapendo che non potrà mai presentarsi come il candidato-sindaco super partes e che se scegliesse di candidarsi, la Sua lista non avrà nulla a che fare con il ruolo di Commissario. Rappresenterà sempre una parte politica della città (sostenuta inevitabilmente da qualche partito), legittimamente contrapposta ad altre parti politiche, sostenute da altri partiti politici.

E’ peraltro ciò che è previsto dalla nostra Costituzione, dove i partiti democratici sono previsti come tramite fra i cittadini e le Istituzioni, non come un danno per la città e gli elettori.

Annunci

Informazioni su lorismarchesini

55 anni, sposato con Loretta, bibliotecaria, e padre di Matteo, giornalista e scrittore. Lavoro come IT Architect in una grande multinazionale del settore ICT, sono laureato in storia moderna ed appassionato di ricerche storiche. Consigliere comunale e capogruppo PD nel tempo libero (poco ..)
Questa voce è stata pubblicata in La politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Breve lettera aperta alla dott.ssa Cancellieri: la vera riconoscenza è la sincerità

  1. ivana ha detto:

    Loris riesce sempre ad essere pungente con una eleganza innata un vero politico corretto e arguto, per fortuna ce ne sono ancora, purtroppo pochi ma l’esempio e la coerenza prima o poi pagano.Complimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...