Costi della politica, tagli ai consiglieri di quartiere di Bologna


Ieri mattina ho letto il resoconto sull’argomento di “La Repubblica – Bologna”; non ho giudizi da emettere, la questione non si può approfondire da lontano. Ma dato che sono una persona “informata sui fatti” in generale, ci sono alcune cose che ho letto che stridono con le idee che ho io; per sintetizzare:

1)  che ci sia bisogno di tagliare i costi della politica, non in modo lineare, ma con un contributo da parte di tutti, mi sembra evidente e doveroso. Proprio, guarda caso, per rilanciare la buona politica e contrastare chi vuole fare demagogia ed anti-politica;

2)  quindi non c’è nessuna istituzione che, in partenza, debba chiamarsi fuori, chiedendo sempre agli altri. Poi si discute, ovviamente, dove è necessario tagliare molto, poco o nulla. Per esempio: le indennità dei sindaci dei piccoli e medi Comuni sono addirittura troppo basse per le loro enormi responsabilità e per l’impegno totalizzante che comporta;

3)  non ho capito, mi sembra incoerente l’affermazione dell’amico Daniele Ara (se è stata riportata correttamente); dice: “Quasi tutti i consiglieri hanno un altro lavoro, così rischiamo che alle riunioni non ci viene più nessuno”. Cosa significa? A parte che è bene che i consiglieri di quartiere (ma anche quelli comunali) abbiano un altro lavoro, che non vivano soprattutto su sedute del consiglio e delle commissioni, ma cosa impedisce a chi lavora o a chi non lavora di partecipare alle riunioni: un gettone minore, l’assenza di un gettone?

4)  e per cercare di chiarire la situazione che vivo io, ecco i dati dei consiglieri del Consiglio comunale di Anzola dell’Emilia (che penso abbiano un ruolo forse un pò più importante di quelli di quartiere):

– 25 € lordi il gettone per la presenza alle sedute del Consiglio e delle Commissioni  (se componenti effettivi); da noi per le commissioni non esiste di presenziare per pochi minuti, o uno c’è o non c’è e delega un altro; non esiste gettone per la conferenza dei capigruppo, non esistono maggiorazioni per presidenti di commissione;

– in un ANNO il lordo di un consigliere è di circa 600-700 €; fra trattenute Irpef,     assicurazioni, 20% al PD, telefonate e benzina chi scrive ha un bilancio negativo di 300-400 € all’anno;

– come gruppo consiliare PD abbiamo risorse per circa 800 € all’anno; quasi sempre non le usiamo, spesso storniamo la maggior parte al Comune per progetti di solidarietà;

Recentemente vi è stata una indagine della UIL Bologna che ha comunicato alla stampa che in provincia di Bologna “circa 20.000 persone vivono di politica”. Bene, è una dichiarazione falsa, demagogica, che mi ha fatto arrabbiare. E l’ho detto direttamente al segretario Martelli. Ma non ho sentito molti altri farlo. La stragrande maggioranza degli eletti non percepisce quasi nulla ed ovviamente deve vivere di altro. E questo, per consiglieri comunali, di quartiere, è giusto. L’importante è non dipingerli come qualcosa di diverso da un lato e non esigere qualcosa di troppo dall’altro. Ognuno deve contribuire a rendere meno cara e migliore la politica, pur sapendo che la democrazia costa e che la politica non può essere fatta solo da chi molti soldi. Ma non deve neanche diventare un mestiere a tempo indeterminato. In una democrazia matura, alla “professione” politica è connaturata la precarietà, quella decisa dai nostri “padroni”, gli elettori.

Annunci

Informazioni su lorismarchesini

55 anni, sposato con Loretta, bibliotecaria, e padre di Matteo, giornalista e scrittore. Lavoro come IT Architect in una grande multinazionale del settore ICT, sono laureato in storia moderna ed appassionato di ricerche storiche. Consigliere comunale e capogruppo PD nel tempo libero (poco ..)
Questa voce è stata pubblicata in La politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Costi della politica, tagli ai consiglieri di quartiere di Bologna

  1. Pingback: Links for 13/07/2011 | Giordani.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...