PD: cercasi reciproco rispetto e rispetto degli elettori


Ricordo il comma 2 dell’art. 1 dello Statuto del PD: “Il Partito Democratico affida alla partecipazione di tutte le sue elettrici e di tutti i suoi elettori le decisioni fondamentali che riguardano l’indirizzo politico, l’elezione delle più importanti cariche interne, la scelta delle candidature per le principali cariche istituzionali”.

In questi giorni, tralasciando il recente passato, sono preoccupato perché vedo, sento, leggo di una escalation di giudizi sprezzanti espressi da dirigenti nazionali del PD verso altri dirigenti dello stesso partito. Renzi, che per la verità ha cominciato da tempo ad avere come primo punto programmatico la rottamazione di questa classe dirigente; alcuni dirigenti nazionali che reagiscono trattando Renzi peggio di un avversario politico. Per ora pochi si sottraggono a questa pessima politica ed anche maleducazione. Tra questi fa piacere trovare Pier Luigi Bersani, segretario (quindi massimo responsabile) del PD ed anche uno dei candidati alle primarie. Spero che Bersani continui così.

Pur non nascondendo dubbi su alcuni punti (ma non sulla sua capacità di governo che è il core della scelta di queste primarie), con questi candidati che si prospettano, io sosterrò Bersani. Nessuno mi sentirà offendere e denigrare (criticare si) Renzi.

Tra le righe, poi, spero che coloro che stanno denigrando Renzi (dicendo di appoggiare Bersani) si rendano conto che stanno aiutando molto Renzi stesso, oltre a venir meno allo Statuto e alla più elementare regola non scritta in politica: la solidarietà ed il rispetto per i compagni di viaggio in un’avventura politica.

In questo caso il rispetto degli altri (e degli elettori, a cui tocca la scelta) significa anche essere intelligente.

Annunci

Informazioni su lorismarchesini

55 anni, sposato con Loretta, bibliotecaria, e padre di Matteo, giornalista e scrittore. Lavoro come IT Architect in una grande multinazionale del settore ICT, sono laureato in storia moderna ed appassionato di ricerche storiche. Consigliere comunale e capogruppo PD nel tempo libero (poco ..)
Questa voce è stata pubblicata in La politica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a PD: cercasi reciproco rispetto e rispetto degli elettori

  1. Ermanno Tarozzi ha detto:

    Il signorotto di Firenze difficilmente diventerà Lorenzo il magnifico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...